AppartamentiChiudi

Chi siamo

Il progetto Torino Sweet Home nasce a giugno 2014 da due ragazze Torinesi, Lavinia e Loredana, entrambe appassionate di viaggi e turismo. L’idea su cui si basa Torino Sweet Home è quella di offrire un servizio innovativo al proprietario, permettendo a quest’ultimo di mettere a reddito il proprio immobile attraverso gli strumenti forniti dalla sharing economy.
Allo stesso tempo, emerge il desiderio di fornire a chi approda a Torino un servizio di accoglienza di qualità che si pone come valida alternativa alle attuali proposte di mercato e che permette al visitatore di sentirsi a casa, grazie a consigli e proposte utili su come trascorrere il tempo in città

La storia

Il progetto Torino Sweet Home inizia a prendere forma a partire da dicembre 2014, quando le due socie, lasciati i rispettivi lavori, presentano l’idea ai primi proprietari ed acquisiscono le prime due case con l’obiettivo di sperimentare l’effettiva praticità dell’idea.

In seguito sviluppano il progetto attraverso la creazione di un Business Plan, che porta Torino Sweet Home a vincere prima il premio IoLavoroStartUp promosso dalla fondazione Human+ in collaborazione con l’Agenzia Piemonte Lavoro (APL), poi il concorso della Fondazione Edoardo Garrone di laboratorio d’impresa sul Turismo Culturale in Sicilia.

Inizia, così, un percorso di affiancamento per lo sviluppo del progetto al Talent Garden di Torino.

Nel settembre del 2015 la giuria del “Startup contest” al Supernova Festival della città di Torino riconosce un ulteriore premio speciale al progetto, che pochi giorni dopo vede anche la validazione del Business Plan da parte del MIP della Provincia di Torino.

Grazie al passaparola e allo sviluppo di contatti sulla città di Torino, il numero di appartamenti gestiti cresce e il progetto si trasforma in attività imprenditoriale innovativa.

Torino Sweet Home è attualmente in contrattazione per la chiusura di partnership con prestigiose realtà locali e internazionali con cui intende continuare a sviluppare il proprio business, con l’obiettivo di creare un servizio integrato sul territorio.

Il team

Siamo due giovani laureate alla Scuola di Management ed Economia (ex Facoltà di Economia) di Torino, con esperienze formative e lavorative all’estero. Nonostante percorsi di studio e esperienze comuni, il nostro primo incontro è avvenuto nel mondo del lavoro: per circa un anno siamo state colleghe nel commerciale estero presso un’impresa del torinese, dove abbiamo mosso i primi passi nel mondo del lavoro. In seguito, le nostre strade si sono divise alla ricerca di nuovi orizzonti lavorativi, per poi incontrarsi nuovamente grazie a Torino Sweet Home e allo sviluppo di un progetto comune.

Il nostro lavoro è fatto di persone: per primi i proprietari, che per affidarci un bene importante come la casa devono affidarsi al nostro servizio e sposare il nostro progetto, poi gli ospiti che vivono il loro primo impatto con la città di Torino attraverso il nostro servizio di accoglienza.

Per questo motivo non possiamo fare a meno di “metterci la faccia” e presentarci ai nostri interlocutori in prima persona anche qui.

La Mission

La nostra mission prevede diversi aspetti

  • Sviluppare una proposta innovativa sul mercato, aiutando il proprietario a mettere a reddito il proprio immobile con il minimo sforzo e con i vantaggi e la flessibilità tipici dell’affitto breve
  • Fornire un servizio pragmatico, completo e conveniente che sia in grado di andare incontro alle esigenze del proprietario e dell’ospite
  • Progettare un nuovo tipo di relazione proprietario-utente grazie all’utilizzo della rete
  • Promuovere un modello di accoglienza innovativo attraverso un servizio di qualità e proposte attuali e originali su ciò che offre il territorio